NOVITA' EICMA

novembre 2018

NOVITA' EICMA

La raffinata, competitiva e apprezzata naked sportiva di Noale si aggiorna nel model year 2019 aggiungendo al ricco pacchetto di controlli elettronici APCR le nuove sospensioni elettroniche semiattive 

Aprilia lo presenta come il più evoluto ed efficiente sistema di sospensioni elettroniche attualmente disponile e offerta dal produttore Öhlins, sviluppata a con gli ingegneri Aprilia appositamente per la nuova Tuono V4 1100 Factory. La particolare tecnologia del sistema permette la calibrazione, semplice e anche personalizzabile, di forcella e ammortizzatore con le due modalità di intervento semiattiva e manuale, entrambe selezionabili attraverso i pulsanti sul manubrio.

 

Sono presenti 3 Riding Mode selezionabili dall’utente: Track, Sport e Road. Nella modalità semiattiva il comportamento delle sospensioni viene gestito dal sistema Smart EC 2.0, che interviene attivamente sul funzionamento grazie ad un algoritmo che elabora in tempo reale i dati trasmessi dal veicolo alla centralina dedicata. In questo modo le sospensioni adeguano la loro taratura idraulica, istante per istante, al tipo di percorso e di guida adottata.

Nella modalità manuale, invece, i 3 Riding Mode offrono altrettanti tipi di tarature predefinite senza l’assistenza semiattiva, alla stregua quindi di convenzionali sospensioni di tipo meccanico. In entrambe le modalità viene comunque lasciata all’utente, all’interno di ognuna delle tre logiche Track, Sport e Road, la possibilità di personalizzare finemente la taratura delle sospensioni, a vantaggio dei piloti più esperti ed esigenti.

Anche l’ammortizzatore di sterzo Öhlins è ora gestito elettronicamente dal sistema Smart EC 2.0, ed è completamente personalizzabile, in modo da adeguarne al meglio la taratura in dipendenza di quelle di forcella e ammortizzatore. L’interfaccia OBTi (Objective Based Tuning Interface), visibile sul cruscotto TFT a colori di 4,3 pollici, rende le operazioni di settaggio intuitive.
La logica di funzionamento del nuovo OBTi è basata sulle situazioni di utilizzo e sulle sensazioni che il pilota avverte.

Rimane invariata l’elettronica di bordo. La quarta generazione dell’APRC, di serie su Tuono V4 1100, si integra con la fine gestione elettronica garantita dal comando del gas completamente integrato full Ride-by-Wire e dalla piattaforma inerziale, che consente una ottimale possibilità di rilevazione delle condizioni dinamiche della moto, e quindi efficaci strategie di controllo elettronico.

L’APRC di Tuono V4 1100 RR e Tuono V4 1100 Factory comprende:

  • ATC: Aprilia Traction Control, il controllo di trazione regolabile in corsa, senza chiudere il gas, su 8 livelli grazie al pratico joystick di comando, vanta fini e performanti logiche d’intervento.
  • AWC: Aprilia Wheelie Control, il sistema di controllo di impennata, regolabile su 3 livelli, dispone di strategie di funzionamento molto precise. Il controllo dell’impennata è regolabile in corsa senza chiudere il gas, come l’ATC, grazie al pratico blocchetto elettrico sinistro.
  • ALC: Aprilia Launch Control, il sistema di asservimento alla partenza per esclusivo uso pista, regolabile su 3 livelli, usufruisce di efficacissime strategie di funzionamento.
  • AQS: Aprilia Quick Shift, il cambio elettronico, per cambiate rapidissime senza chiudere il gas e senza usare la frizione, dotato anche di funzione downshift, che consente di scalare marcia senza premere la frizione. Esclusiva è la sua funzione di scalata a gas aperto.
  • APL: Aprilia Pit Limiter, il sistema che permette di selezionare e limitare la velocità massima consentita per procedere lungo le pit lane dei circuiti, o semplicemente rispettare con facilità i limiti di velocità consentiti su strada aperta al traffico.
  • ACC: Aprilia Cruise Control. Molto comodo durante i trasferimenti più lunghi, in quanto consente di mantenere la velocità impostata senza agire sul comando del gas.

 

VERSIONI E COLORI 2019

La gamma Aprilia Tuono V4 1100 comprende due modelli contraddistinti da un diverso allestimento tecnico e da differenti varianti cromatiche: la ”RR” è disponibile in due nuove colorazioni, rosso Sachsenring e grigio Magny-Cours.

La nuova grafica Superpole della “Factory”, rivista negli accostamenti cromatici di nero e rosso, conferma la tradizione stilistica Aprilia. I cerchi ruota fusi in alluminio sono gli stessi per entrambi i modelli. La Factory calza Pirelli Diablo Supercorsa, con il posteriore dalla sezione maggiorata a 200/55, omologato e disponibile anche per Tuono V4 1100 RR, la quale invece offre di serie la sezione posteriore 190/55 e pneumatici Pirelli Diablo Rosso III.

Il resto della ciclistica (il peso in ordine di marcia con il pieno di carburante è dichiarato in 209 kg) e il motore di 1.077 cc e 175 cv a 11.000 giri sono quelli della versione corrente.

Orari

Lunedì: mattino chiuso - pomeriggio 16.30 - 19.00
dal martedì al venerdì: 08.30 - 12.30 | 14.30 - 19.00 Sabato: 08.00 -12.30 | 14.30 - 18.00

Seguici anche su
X